Il Tavolo delle associazioni ambientaliste e dell’agricoltura biologica chiede di applicare il principio di precauzione per proteggere la salute dei cittadini. “Prima di decidere se mantenere il glifosato nell’elenco UE

5 NOVEMBRE 0RE 9.00 – Centro Salvador Allende – La Spezia AGRICOLTURA SOCIALE IN LIGURIA Questo evento nasce dalla volontà di stare uniti ed intraprendere assieme questo entusiasmante ed innovativo

Le associazioni italiane rappresentative del settore – AIAB, Associazione per l’Agricoltura Biodinamica e FederBio – sottolineano nella lettera inviata al Ministro all’agricoltura Maurizio Martina e al Vice Ministro con delega

PER AIAB: “E’ ORA CHE  IL VECCHIO CONTINENTE DECIDA DA CHE PARTE STARE” Roma, 14 ottobre 2015 – “Se da una parte l’Europa guarda a un rafforzamento del biologico perché discute

  Il Tavolo delle associazioni ambientaliste e dell’agricoltura biologica chiede il bando della produzione, commercializzazione e uso del Glifosato Divieto di produzione, commercializzazione e uso di tutti i prodotti fitosanitari

In Italia l’uso della chimica in agricoltura è sempre elevato (siamo i primi consumatori europei di fitofarmaci e molecole chimiche per l’agricoltura secondo l’ultimo rapporto Eurostat) ma va rilevato il

Roma, 6 Ottobre 2015 Città dell’Altreconomia, Ex Mattatoio Testaccio, Largo Dino Frisullo snc   Il Seminario europeo è organizzato nell’ambito del progetto europeo “Boosting Organic: make the CAP effective”, una campagna

    Quest’anno l’evento tornerà nell’area del Porto Antico, insieme a Regione Liguria, presso il salone delle feste, in una versione ancora più articolata e ricca di proposte per i cittadini

Numerose associazioni lanciano una campagna e chiedono a Governo e Parlamento di vietare l’uso dell’erbicida più utilizzato. Roma, 30 luglio 2015 - AIAB e FIRAB lanciano il manifesto “Stop Glifosato” e chiedono

Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che è stata approvata dal Senato della Repubblica la legge sull’agricoltura sociale, che ora passa all’esame della Camera. Le principali